Come risparmiare soldi

con Cashback Facile: il blog italiano sul risparmio!

Come risparmiare: i consigli più popolari

In questa seconda parte della pagina troverai alcuni consigli “spot” su come risparmiare soldi in casa in maniera efficace, da poter mettere in pratica subito per poter iniziare a risparmiare soldi ogni mese, su tutte le tue spese, già da domani.

Spesso, quando si parla di come poter risparmiare soldi su tutto, si pensa a tagliare qualsiasi spesa e, non appena ci si accorge di dover fare troppe rinunce, si abbandona l’obbiettivo di mettere da parte dei soldi ogni mese.

In questo articolo, imparerai che è possibile risparmiare soldi senza dover fare troppe rinunce e senza dover stravolgere il tuo tenore di vita. Per approfondire ogni singola tecnica di risparmio, segui i link di approfondimento inseriti nel testo.

Come risparmiare soldi ogni mese?

Vediamo subito un po’ di strategie per risparmiare in modo semplice e veloce:

1- Fai una cernita inizia a risparmiare dalle spese più grosse

Spesso si fanno i salti mortali per cercare di risparmiare su spese irrisorie quando a monte ce ne sono altre che ci causano emorragie di centinaia di euro ogni mese. Prendi un foglio, fai un elenco di tutte le spese che ogni mese sostieni, ed inizia a risparmiare su quelle che causano i principali esborsi. Alcune di queste spese possono essere: l’affitto, il canone della palestra, il canone del cellulare, le uscite in discoteca, ecc. Il primo passo per cominciare a risparmiare sulle spese più “gravi” è identificarle e, in un secondo momento, limitarle.

2- Per un buon risparmio sull’affitto, spostati leggermente più in periferia

Ti serve davvero l’appartamento in città? Se ti spostassi in periferia (o in una zona meno “blasonata”) è vero che faresti  5/10 minuti in più di auto ma potresti risparmiare facilmente centinaia di euro ogni mese, tutti i mesi, con pochissimo sforzo e sacrificio.

3- Come risparmiare sul riscaldamento: Abbassa il termostato di un grado e rendi più efficiente l’impianto di riscaldamento

Suvvia, un grado di temperatura in meno nei mesi invernali non ti ucciderà. Senza contare che nelle stanze che usi meno (come le camere o il secondo bagno) puoi chiudere o abbassare i termosifoni. Anche in questo caso, con una maglietta o canottiera in più puoi risolvere in modo veloce e facile il problema del costo del riscaldamento e risparmiare, nei mesi invernali, altri soldi preziosi mese dopo mese. Se abiti in una casa di proprietà, cerca soluzioni definitive che ti permettano di risparmiare sul riscaldamento ogni anno, come l’adozione di una caldaia a condensazione (permettono di risparmiare facilmente anche il 20-30%) o di una stufa a pellet.

4- Come risparmiare carburante

Quasi ogni cittadino italiano adulto possiede un’automobile e la usa tutti i giorni: per andare al lavoro, per andare a fare la spesa, trovare parenti ed amici o qualsiasi altro spostamento.

Questa situazione fa si che una delle spese più grosse che gli italiani si trovano a fronteggiare è quella su benzina e carburante. Per questo motivo, ci sono una serie di strategie che puoi mettere in atto per risparmiare sul carburante.

Con un po’ di accortezza e delicatezza alla guida puoi risparmiare carburante facilmente e senza ripercussioni sulla qualità del viaggio:

  • Evita le brusche accelerazioni inutilmente ed accelera a fondo solo quando devi sorpassare
  • Cerca di mantenere il regime di giri motore sotto i 2000 rpm e mai in regimi in cui il motore deve andare sotto sforzo
  • Cerca di utilizzare il meno possibile il climatizzatore e
  • Preferisci l’uso del climatizzatore ai finestrini abbassati durante i mesi caldi
  • Mantieni la pressione delle gomme ai valori corretti in quanto, dei pnaumatici sgonfi, causano un maggiore attrito ed un consumo inutile di carburante

Soprattutto, se vuoi risparmiare sul carburante, è importante rifornirsi in tutte le occasioni possibili presso le pompe bianche o comunque nei distributori più economici della tua zona.

Per risparmiare ancora di più, cerca tutti i modi possibili per ottenere buoni benzina gratis e poter viaggiare costantemente praticamente a costo zero.

5- Evita i cibi pronti e le pause pranzo al bar

Perchè pagare una bottiglietta di acqua 1€ quando la puoi comprare al supermarket a 0,15€ e risparmiare ben 0,85€? Ed un panino 3€ invece di 80 cent? Ecco, se sei solito/a trascorrere le pause pranzo al bar, puoi risparmiare sugli alimentari portandoti il pranzo al sacco. Se invece tendi a pranzare a casa ma con cibi da fast food o preparati da riscaldare nel microonde, puoi risparmiare dei bei soldini cucinando te stesso. So già cosa stai pensando: “ma ho solo 1 ora di pausa, non ho tempo di cucinare!”. Ebbene, questo consiglio vale in entrambi i casi: sia il pranzo al sacco che i pranzi da consumare a casa tua durante la settimana possono essere preparati la sera prima, o durante il weekend e conservati in freezer. Compri delle terrine richiudibili, fai delle porzioni di pastasciutta da 150-200gr e le conservi in freezer; la mattina le scongeli nel microonde e le puoi mangiare in pausa pranzo.

6- Come risparmiare sulla spesa

Spesa intelligente

Il primo suggerimento utile per imparare come risparmiare sulla spesa in modo efficace è quello di fare una spesa intelligente. Infatti, se vuoi risparmiare sulla spesa, non andare nel primo supermercato che capita a comperare alimenti e accessori per la casa ma vai ai discount e cerca di acquistare solo prodotti in promozione.

Come hanno dimostrato più volte i vari servizi TV di programmi come “Le Iene” o “Striscia la notizia”, comperare prodotti di marca non garantisce una qualità superiore, perciò tanto vale risparmiare sulla spesa acquistando prodotti di fascia economica. Il sistema per risparmiare su tutto acquistando prodotti economici, senza rinunciare alla qualità, è quello di informarsi e comprare alimenti fatti con materie prime italiane.

Quando c’è di mezzo la salute, infatti, non bisogna scherzare. Tra mangiare un prodotto di marca proveniente dall’estero (da paesi in cui la sanità è tutto meno che efficace) ed un prodotto da discount confezionato in Italia, la seconda è sicuramente l’opzione migliore.

Per altri consigli, guarda il nostro articolo su come risparmiare sulla spesa.

Risparmiare sull’abbigliamento

Le statistiche italiane dicono che la popolazione del “Bel paese”, specialmente quella femminile, preferisce risparmiare sulle spese di casa per poter spendere i soldi in vestiti e accessori di moda. Per quanto sia un’usanza abbastanza priva di senso, è un dato di fatto e quindi merita una riflessione dedicata. La cosa certa, però, è che non è necessario buttare via soldi settimana dopo settimana per essere alla moda.

Per risparmiare anche in questo settore, basta tener presente alcuni semplici aspetti:

  • Lo shopping online non è sempre il più conveniente e orientato al risparmio: i siti che propongono spedizione o reso gratuiti, in un modo o nell’altro, devono recuperare questi costi aumentando il prezzo dei capi
  • L’uso delle gift card online, e nei negozi reali, seppur dovrebbero garantire dei piccoli sconti nell’ordine del 2-3%, sono emesse da brand con marketing onerosi e, spesso, anche costosi. Questo significa che risparmiare diventa praticamente impossibile in quanto i capi che compriamo partono spesso da prezzi medio-alti.
  • Comprare abbigliamento in outlet ci permette di avere capi di marca a prezzi convenienti e che ci garantiscono quasi sempre un notevole risparmio. In fondo è così importante vestire capi da prima linea? Decisamente no se la nostra priorità è risparmiare soldi.
  • L’Italia è un paese in cui il settore tessile riveste ancora un ruolo importante e ci sono aziende che confezionano abbigliamento quasi in ogni zona d’Italia. Informati e cerca di acquistare direttamente dai produttori della tua zona. In questo modo, puoi risparmiare soldi in quantità bypassando tutta la filiera commerciale che, nel settore dell’abbigliamento, causa sempre grandi rincari al consumatore finale.

7- Non comprare libri e film, scambiali

Ok che ormai in Italia siamo sempre più incollati allo schermo del telefono, tra Facebook e Whatsapp, e i libri stanno finendo in disuso, però per chi ama leggere possono rappresentare un costo non indifferente su base annuale. Un libro al mese, per 12 mesi, con un prezzo medio di 10€ sono ben 120€! Ecco che invece, applicandosi un attimo e navigando sui siti di settore, si possono trovare facilmente altri lettori disposti a scambiare i loro libri con altre persone della propria città e risparmiare sui libri in modo semplice e facile e senza rinunciare a niente. Se poi sei obbligato ad acquistare, nel caso avessi un tablet puoi comperare le versioni digitali dei libri che, in confronto a quelle cartacee, costano quasi sempre almeno il 20-30% in meno!

8- Fai sport economici

Ci sono sport che richiedono abbonamenti mensili, attrezzatura, costi ricorrenti di componenti che si usurano o si rompono ecc. Se vuoi sapere come risparmiare soldi sullo sport, il consiglio è uno solo: fai sport che non richiedono troppe risorse economiche: running, palestra “corpo libero” (che si può fare in casa o al parco senza attrezzature costosissime), e altri di questo genere. Per quanto riguarda l’alimentazione, evita proteine, amminoacidi, e via dicendo. Compensa questi elementi con un’alimentazione adeguata a base di Grana Padano, petto di pollo e altri cibi equivalenti.

9- Invece di uscire, organizza serate in casa

Tutti si lamentano che in discoteca, o nei locali della vita notturna, i cocktail hanno prezzi spropositati (ad esempio una Coca Cola a 5 o 6 euro); nonostante questo, però, c’è sempre un sacco di gente che una o più sere alla settimana frequenta questi posti senza porsi il minimo problema di come risparmiare un po’ di soldi preziosi. Ebbene, passi il venerdì o il sabato sera, ma tutti gli altri giorni della settimana puoi economizzare invitando gli amici a casa tua anzichè uscire e spendere un mucchio di soldi in ristoranti o locali. Inoltre, se non hai degli amici maleducati, quasi sempre gli ospiti ti porteranno qualcosa con cui imbandire il tavolo: vini, pastine, torte eccetera. In questo modo vedrai che a parte un po’ di tempo che dovrai dedicare a preparare la casa, non avrai grandi costi perchè con tutto quello che porteranno i tuoi ospiti potrai fare cene e serate quasi a costo zero!

10- Risparmiare soldi con il cashback

Come potremmo non usare questa innovativa tecnica per risparmiare soldi?

Il cashback ti permette di avere un trattamento di riguardo in migliaia di negozi in tutta Italia. Tradotto in termini pratici, è un’opportunità di risparmiare che farà in modo che, mentre qualsiasi cliente va in negozio ed acquista a prezzo pieno, se tu entrerai a far parte di un programma di cashback (come quello che promuoviamo noi di Cashback Facile), avrai dei prezzi di favore e potrai godere di promozioni e sconti dedicati che tutti gli altri clienti non hanno.

Per ulteriori informazioni, visita la pagina “Programma di risparmio VIP” del nostro sito.