Come risparmiare scegliendo bene gli elettrodomestici

Il risparmio energetico è senza dubbio un dei dibattiti politici più accesi a livello internazionale negli ultimi decenni, tuttavia, a causa del susseguirsi delle crisi economiche, anche per le famigli italiane il risparmio energetico è divenuto una necessità.

Quando parliamo di risparmio energetico non ci riferiamo ad un risparmio legato esclusivamente all’impatto ambientale, infatti, il crescente consumo di energia elettrica e di oggetti che consumano energia elettrica, ha fatto si che la bolletta energetica sia una delle voci più asfissiante nei bilanci familiari.

Il risparmio energetico si raggiunge adottando tecniche e modi per risparmiare energia attraverso alcune buone pratiche.

Per prima cosa, se non lo hai ancora fatto, leggi anche come risparmiare energia elettrica.

Risparmiare energia elettrica scegliendo gli elettrodomestici

Tra le soluzioni più popolari per risparmiare energia elettrica troviamo l’utilizzo delle apparecchiature elettriche nelle ore più appropriate. Inoltre, sarebbe importante anche applicarsi spegnendo i led degli elettrodomestici, scegliendo elettrodomestici a basso consumo (fa risparmiare circa il 30%, soprattutto frigoriferi e forni), sostituire le normali lampadine con quelle a risparmio energetico, installare impianti fotovoltaici.

Tuttavia, il vero risparmio lo si ottiene solo scegliendo ad hoc gli elettrodomestici

Quindi come risparmiare sulla bolletta energetica scegliendo bene gli elettrodomestici?

SosTariffe ha effettuato uno studio sui consumi dei principali elettrodomestici utilizzati nella case degli italiani e analizzato il risparmio che si può ottenere prestando attenzione alla classe energetica di questi.

Si è dimostrato indispensabile nell’acquisto di un elettrodomestico per il consumatore, oltre che la valutazione del costo, anche la valutazione dell’etichetta energetica della confezione.

Da preferire sono senza dubbio gli elettrodomestici con indicazioni superiori ad A, come ad esempio A+, A++, o addirittura A+++.

Il risparmio energetico ottenibile utilizzando questo tipo di elettrodomestici è elevato e si stima un risparmio di energia elettrica annuo variabile tra l’8 ed il 20% della bolletta energetica annuale. Insomma, scegliere bene gli elettrodomestici non solo aiuta l’ambiente, ma aiuta soprattutto le nostre tasche.

Ovviamente, la scelta dell’elettrodomestico con minore consumo andrà accompagnata da un corretto e cosciente utilizzo, giorno dopo giorno.

Per “cosciente utilizzo” intendiamo anche, per chi vuole veramente risparmiare cifre considerevoli sulle bollette, di mettere in pratica tutta una serie di accorgimenti che non si possono certo riassumere in poche righe e quindi di leggere il nostro articolo su come risparmiare sulle bollette.

Se invece vuoi risparmiare SU QUALSIASI SPESA, online o nel negozio sotto casa, ottenendo dei vantaggi che tutti gli altri clienti non hanno…

…Grazie a CashbackFacile ti puoi iscrivere gratis al nostro gruppo d’acquisto esteso a livello mondiale che conta oltre 6.000 negozi ed aziende in Italia, tutti i più famosi siti di online shopping ed oltre 5 milioni di iscritti in 47 nazioni!

Clicca SUBITO qui e scopri come funziona